Avvisi da parte della Curia vescovile

Diocesi di Lucera-Troia​​​​​​​​​​            Curia Vescovile​​​​​​​​​​​​

Alcuni avvisi

“Esercizi di missione” (per i sacerdoti secolari e regolari e per i diaconi permanenti)
* quest’anno, 2019, a Monte Sant’Angelo, guidati da padre Flavio Bottaro
1° turno: dal 17 (arrivi per le ore 11) al 20 (partenza dopo pranzo) giugno 2019
2° turno: dal 24 (arrivi per le ore 11) al 27 (partenza dopo pranzo) giugno
* tutti i sacerdoti e i diaconi permanenti sono tenuti a partecipare, esclusi ovviamente quelli che hanno seri problemi di salute
* la quota di partecipazione (tutto compreso) è di euro 200 (chi non può, dia di meno)
* per le iscrizioni, da fare entro 15 maggio, ci si può già rivolgere a don Rocco Coppolella oppure alla Segreteria Vescovile (orario di Ufficio della Curia: 0881. 520882)
*Monte Sant’Angelo sarà raggiunto con mezzi propri.
Dal 26 al 30 agosto 2019 il Vescovo guiderà, come ogni anno, gli esercizi spirituali “per tutti” (presbiteri, diaconi permanenti, consacrati/e, laici/che) ad Alberi di Meta di Sorrento presso l’Oasi Armida Barelli.
il contributo di partecipazione è di euro 150
*per raggiungere Alberi ci si serva dei mezzi propri, per coloro che hanno difficoltà si organizza un pulman con partenza nella mattinata del 26 agosto
o lungo il viaggio di andata è prevista una tappa, con pranzo a sacco, per cui è opportuno partire insieme (macchine e pulman) in un orario e da un luogo che verranno comunicati in seguito; anche per il ritorno si può prevedere una tappa lungo il viaggio
per le iscrizioni, da fare entro il 30 giugno, ci si può già  rivolgere, alla Segreteria Vescovile (orario di Ufficio della Curia: 0881. 520882), versando  l’anticipo di euro 50 e comunicando se si ha bisogno del posto in pullman
Il libretto del Vescovo, La via della vita: dalla croce alla risurrezione”, può essere opportunamente utilizzato, più volte e non solo per la Pasqua, in varie occasioni durante l’anno (in Curia ci sono testi disponibili).
Circa gli inviti rivolti al Vescovo: è necessario concordare con lui orari e date in cui si desidera la sua presenza, stabilire date e orario e poi pretendere la “pronta” disponibilità non è un’abitudine da continuare a praticare, anche perché monsignor Vescovo – come chiunque persona –  potrebbe avere altri impegni per le date e gli orari pretesi.